Un giorno l' Amore disse all' Amicizia: "che ci fai tu qui quando ci sono gia' io?"
e l' Amicizia rispose: "..porto un sorriso dove tu hai lasciato una lacrima.."



sabato 27 agosto 2011

VORREI CHIEDERE SCUSA....

Care amiche....
Forse l'ho gia' detto, io non credo alle coincidenze. E' anche vero che c'è sempre l' eccezione che conferma la regola. Ecco allora io faccio eccezione, il mio nome fa eccezione...
Io mi chiamo Franca, di nome e di fatto.
E, una volta capito bene il concetto, vorrei dedicare questo post a tutte le mie blog amiche, per chieder loro scusa..
Sento che lo devo fare, inutile che voi (forse) pensate.. ma va la' cosa chiedi scusa, il blog non e' mica una priorita'....
Questo e' vero, ma quando attraverso un blog o un altro strumento si "conoscono" (e magari poi si conoscono davvero... a me e' successo..) delle persone stupende, che ti seguono, ti coccolano, condividono  con te gioie e qualche volta anche i dolori.. beh allora trascurare per cosi' tanto tempo tutte queste persone richiede, secondo me, delle scuse.
E percio' eccomi qui, pronta a farlo.
Vi chiedo scusa...
E' vero, e lo sapete, che sono stata molto ma molto impegnata con i mercatini: ne ho fatti piu' che ho potuto, per non perdere il treno, per farmi conoscere, per arrotondare.. l' ultimo e' del 12 agosto, a Jesolo, al mare..
Oggi ho guardato la bacheca della mia home page dove appaiono tutti i post non letti: credetemi, nemmeno un mese di ferie mi basterebbe per riuscire a leggerli tutti, e non sapete con quanto dispiacere ve lo dico.. 
Ora sono un po' piu' tranquilla, spero di riprendere la mia attivita' di brava blogger quanto prima..
Oltre a questo, pero', vi devo confessare che dopo l'ultimo mercatino, attraverso facebook ed una amica che mi ci ha trascinata dentro, sono finita in un gruppo di "crochettare" davvero delizioso.. E' un po' come un blog, solo che c'è il vantaggio dell' immediatezza del dialogo.. Il gruppo si chiama SocialCrochet, e' gestito da una creativa, oltre che meravigliosa, persona che si chiama Roberta Castiglione (suggerisco una visita al suo blog...): si organizzano delle serate in cui tutte le iscritte al gruppo possono eseguire dei lavori in contemporanea "in diretta" sotto la direzione, guida e supporto di Roberta.. il tutto con grande professionalita', ma condito anche da tante risate.. E poi ci sono le idee nuove di ognuna di noi, le impressioni, i commenti, lo correzioni.. Io pero',  vorrei, in questa occasione, provare a farvi capire chi e' Roberta, attraverso un video che mi ha colpita molto e  che spiega chi è e cosa fa, e sono certa ne resterete colpite anche voi, soprattutto le amiche che amano lavorare la lana.. Roberta sta portando avanti un progetto importante, la LANA d' Abruzzo... guardate qui:


 Questa cosa devo dire che mi ha affascinata fin da subito, sia il progetto di Roberta (ho gia' in casa la sua lana....) sia il SocialCrochet.. e cosi', appena inserita nel gruppo,  mi son trovata a dedicarci molto tempo, e da qui anche la lontananza dal blog..
Ora sono tornata al lavoro, ho capito che non posso passare le sere, se non qualche volta, appiccicata al pc, ma soprattutto l' obiettivo e' quello di dare il giusto spazio a tutto quello che mi interessa, priorita' escluse, ovviamente...
quindi i mercatini, le borse, le collane, il mio blog, il Social... poco ma per tutti..
Intanto vi mostro qual'è stato il mio primo lavoretto fatto con il social:


vi piace? ci credete che l'ho messa giovedi al lavoro e me ne hanno commissionata immediatamente una??? insomma ho fatto le corna alla fettuccia ha ha ha
Ecco, questo e' quanto, con il cuore in mano, mi premeva dirvi..
spero mi perdonerete, tornero' presto con le novita' che sto preparando, con i nuovi colori e chissa'... anche con la Lana d' Abruzzo...
Un grande Tiramollabbraccio a tutte voi
con affetto
Franca

10 commenti:

  1. ..oh ma che belle cose che hai scritto ...brava e grazie c''e ne dovrebbero essere di piu' di persone "franca/che".....Patriiza Luciano

    RispondiElimina
  2. Ma quante belle cose hai fatto in questo periodo, forse pensi anche tu che ci vorrebbe il giorno molto più lungo per realizzare tutti i progetti? A me succede spesso... La collana è veramente bella, lavorare in buona compagnia è molto divertente.

    RispondiElimina
  3. Che belle parole, chiedere scusa..... una cosa oggi sconosciuta, questo dimostra quante belle persone ancora ci sono.... e tu lo sei e lo hai dimostrato
    complimenti per la collana

    C.S.

    RispondiElimina
  4. ciao Franca, un salutino e ...un salto a vedere da Roberta.glo

    RispondiElimina
  5. Ciao Franca!
    bellissime parole. Capisco come ti senti. Non ho i tuoi stessi "impegni" ma so quanto sia difficile dover "vivere nelle SOLE 24 ore" e fare tutto quello che si deve "fare". Hai fatto bene a scrivere questo post: ti sentivi in dovere di farlo e poi abbiamo conosciuto Roberta!!!
    Però credo anche che chi ti ama ti segue (frase riadattata) e aspetta che tu abbia il tempo da dedicare anche al blog!
    Un abbraccio immenso!!!
    BUONA DOMENICA!!! :-)
    Chiara

    RispondiElimina
  6. carissima franca, non devi scusarti di nulla, certo i tuoi commenti mancano, ma saperti serena e soddisfatta del tuo lavoro mi fa immensamente piacere....ti abbraccio forte lory

    RispondiElimina
  7. bellissima la tua collana!
    Annamaria

    RispondiElimina
  8. Purtroppo il giorno ha solo 24 ore e noi siamo dotate di solo 2 occhi e 2 mani...un po' alla volta si riesce a fare tutto...ma giusto un po' alla volta! Bentornata :-) Patty

    RispondiElimina
  9. Sono appena rientrata dalle ferie e sono corsa da te per una visita....questo post è molto bello, hai fatto la cosa più importante: cioè quello che sentivi.
    Baci Clara

    RispondiElimina
  10. Ciao tesoro!

    Ma...succede a tutte noi di essere sempre in ritardo!

    Tu sei dolcissima!

    YES per Vicenza...e ottimi lavori con l'incontro delle nuove amicizie!

    Baciotttttttttttttti...tanti! ;o) NI

    RispondiElimina